Category Archives: Desanka Maksimovic

Nell’impero di Ethnos – Zlatibor

Nell'impero di Ethnos – Zlatibor

Giorno 1th: Arrivo a Belgrado. Sistemazione nell'hotel; Pranzo; Ozio; Durante la notte.

Giorno secondo: Belgrado – Valjevo – parco nazionale Cesalpina – Belgrado: Prima colazione. Facendo un giro turistico con una guida turistica professionale. Itinerario: il Parlamento della città, il Parlamento federale, quadrato di Terazije, quadrato della Repubblica, il quadrato degli studenti, fortezza di Belgrado, portone della città [“kapija„], nuova Belgrado, collina di Topcider, Dedinje, quadrato di Oslobodjenje, quadrato di Slavija, quadrato di Varos di Nikola Pasic.

Il viaggio continua verso Valjevo. Vista – vedendo: Vecchia città serba Tesnjar, la Camera residenziale di Muselin, quadrato di poesia [“Trg Pesnistva„] – un monumento dedicato ad un poeta serbo Desanka Maksimovic, quadrato di Vojvoda Misic [un maresciallo di campo serbo]; visiti ai monasteri Celije e Lelic. Pranzo in ristorante nazionale serbo [facoltativo]. Il viaggio continua verso il parco nazionale Cesalpina. L'arrivo nell'hotel Omorika è progettato nel pomeriggio; sistemazione; pranzo.

Giorno terzo: Montagna di Cesalpina. Prima colazione nell'hotel. Partenza a Perucac; visita al fiume Vrelo con le belle cascate e il godina del fiume [365m lunghi; godina: anno]. Continuando il nostro viaggio, visitiamo il prato del tappeto “e di Mitrovac„ e la piattaforma di osservazione “stena di Banjska„. Ritorni all'hotel; pranzo; durante la notte.

Giorno quarto: Montagne Cesalpina – ZlatiborMokra Gora. Montagna Cesalpina: Prima colazione nell'hotel; controllo. L'escursione al monastero di Rača e la molla dell'acqua termica “Ladjevac„ hanno individuato vicino al monastero. Viaggio con bella vista di panorama – vedere continua verso la montagna di Zlatibor. Arrivo a Mokra Gora.

Visita al Drvengrad, città del film di Emir Kusturica. Sorveglianza della proiezione di ultimo documentario da Emir Kusturica. Il pranzo è progettato [facoltativamente] nel ristorante di ethno di questa città unica del film.

Imbarcandosi sul vecchio tipo il treno “Cira„ e guidando lungo “il osmica di Sarganska„ famoso – lo stretto – misuri la ferrovia, di numero otto a forma di, lungamente 15km con 22 tunnel, molti viadotti e ponti e rappresenta la più grande attrazione turistica in Europa al momento. Si ferma sono sui posti con le viste spettacolari ed anche sul posto in cui il film “čudo del je di Zivot„ [vita è un miracolo] da Emir Kusturica è fatto. Ritorni a Zlatibor ed a sistemazione nell'hotel. Pranzo; Durante la notte.

Giorno quinto: Montagna Zlatibor – Belgrado. Prima colazione. Controllo.
Visita al Ovcarsko – gola di kablarska, chiamata “il monte Athos serbo„ per i suoi monasteri unici. Arrivo a Belgrado nel pomeriggio.

Show Buttons
Hide Buttons